La legge 12 aprile 2022 n. 33 ha previsto la possibilità di contemporanea iscrizione a due corsi universitari. Non è consentita l’iscrizione contemporanea a due corsi di laurea o di laurea magistrale appartenenti alla stessa classe, né allo stesso corso di master, neanche presso due diverse università, scuole o istituti superiori ad ordinamento speciale. Il Ministero dell’Università ha pubblicato la FAQ 9 con la quale si forniscono ulteriori chiarimenti.

9. Come si valuta la contemporanea iscrizione a due corsi di master e il presupposto che non si tratti dello “stesso corso di master” (art. 2, comma 4, del D.M. 930/2022), considerato che non esistono le classi di corso di studi per i master universitari? 

L’eventualità di due master identici deve essere in linea di principio valutata dall’Università, atteso che difficilmente può accadere che la medesima Università attivi due master identici e che due Università differenti pongano in essere due master identici.

Pertanto, l’iscrizione a due Master è consentita purché non si tratti di Master identici (lo “stesso corso di Master”), circostanza peraltro estremamente rara.

Con questa FAQ del MIUR si apre finalmente la possibilità di svolgere due master in contemporanea per completare una classe di concorso.

VALUTAZIONE DEI DUE MASTER
Detto che l’iscrizione a due Master è consentita, bisogna però tenere conto del fatto che le attuali tabelle titoli delle graduatorie provinciali per le supplenze, della mobilità e dei concorsi prevedono che si valuti un solo master conseguito per ciascun anno accademico.

In altri termini, fermo restando la possibilità di iscriversi a due master in contemporanea, secondo le attuali tabelle titoli, potrà essere valutato, come “titolo culturale” un solo master per anno accademico di conseguimento.

MASTER CON ESAMI SINGOLI ALL’INTERNO