Sono tante le domande che mi ponete circa il mondo scuola, di seguito gli argomenti principali circa i vostri quesiti.
CLICCANDO su ogni voce potrete trovare le diverse informazioni e specifiche utili per orientarvi nel districato mondo della scuola:

GRADUATORIE DI ISTITUTO
VALUTAZIONE TITOLI
24CFU PER INSEGNARE
CLASSI DI CONCORSO
ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO
SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO
MAD – MESSA A DISPOSIZIONE
GRADUATORIE AD ESAURIMENTO
INSEGNANTI DI RUOLO

News dal mondo della scuola

This message is only visible to admins.
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.
Click to show error
Error: The user must be an administrator, editor, or moderator of the page in order to impersonate it. If the page business requires Two Factor Authentication, the user also needs to enable Two Factor Authentication. Type: OAuthException
🟢 RICORDO LE PROSSIME SCADENZE DI LUGLIO PER DOCENTI E ATA👉🏻 domande per le assegnazioni provvisorie, utilizzazioni docenti e IRC (4 luglio) .👉🏻 domande per le assegnazioni provvisorie, utilizzazioni ATA ( 11 luglio) .👉🏻la scelta delle scuole per ATA 24 mesi tramite allegato G ( 11 luglio) .👉🏻la scelta delle scuole per le graduatorie di istituto per chi è inserito in GaE ( 11 luglio).👉 Fine mese compilazione istanza scelta delle 150 preferenze GPS. ... See MoreSee Less
View on Facebook
Alcuni chiarimenti✅Il percorso a regime prevede ABILITAZIONE (60 cfu) + CONCORSO.✅I percorsi di abilitazione saranno strutturati in maniera non molto diversa da quanto avveniva in passato per i TFA\SSIS con modalità di erogazione in presenza ed esame finale. Saranno verosimilmente a numero chiuso sulla base del "fabbisogno calcolato per il triennio".✅I docenti con 3 anni di servizio di cui almeno 1 specifico potranno accedere direttamente al concorso (senza abilitazione) però poi dovranno eventualmente conseguire almeno 30 CFU. ✅Attenzione al fatto che per i concorsi vengono stilate due distinte graduatorie: una per gli abilitati che avranno priorità nelle assunzioni e una per i non abilitati che saranno assunti sui posti residui.✅Poi ci sono delle norme transitorie che varranno solo per qualche anno: 1) Fino al 31 dicembre 2024 sarà possibile accedere al concorso con soli 30 CFU (invece che 60). Con decreto Ministeriale dovranno essere definiti i "contenuti" di questi crediti.2) Sempre fino al 31 dicembre 2024 si potrà accedere al concorso con i 24 CFU (purché conseguiti entro ottobre 2022). ✅è prevista una riserva di posti per i percorsi di abilitazione (la quota deve essere ancora stabilita) per i docenti che hanno un contratto presso scuola statali, paritaria o percorsi IeFP✅è prevista (lo era già prima in effetti) una quota del 30% di posti per i concorsi per i docenti che hanno maturato 3 anni di servizio negli ultimi 10 anni scolastici (di cui almeno 1 specifico).🟩 TFA sostegno: potranno accedere tutti i docenti che avranno compiuti i tre anni di servizio statale o paritario sul sostegno nello stesso grado.Nel testo approvato c'è scritto che serviva l'abilitazione ma fonti sindacali dicono che si tratta di un errore che verrà corretto successivamente.I cicli approvati sono fino al 2024 perché era stato approvato un triennio di cicli TFA 2021/2024.Questa norma rimane in vigore fino al 31 dicembre 2024.👉P.S: Entro il 31 luglio dovrà essere emanato il DPCM che definirà meglio i contenuti e la struttura dei percorsi di abilitazione. Alcuni punti restano tuttora dubbi. ... See MoreSee Less
View on Facebook
👉GPS SUPPLENZE 2022/ 2023👉come verrà comunicato esito ai docenti, cosa fare quando si conoscerà la sede, presa di servizio dal 1° settembre 2022👉Diversamente da quanto accaduto negli anni precedenti, i docenti potrebbero assumere servizio già dal 1° settembre p.v. e conoscere la scuola loro assegnata in anticipo rispetto alla predetta data. 👉Il Ministero auspica che tutti i docenti siamo già in cattedra prima dell'inizio delle lezioni senza ulteriori ritardi. 👉A breve sarà pubblicato il cronoprogramma con tutte le date utili delle operazioni di nomina che tutti gli uffici scolastici dovranno rispettare.✅Per le modalità di comunicazione si raccomanda massima attenzione agli indirizzi mail comunicati nelle varie domande (personale, @posta.istruzione.it, PEC) e a tutti gli avvisi presenti sui siti degli uffici Scolastici.👉Per la trasparenza, in ogni caso, gli esiti dell’assegnazione dell’incarico dovrebbero essere pubblicati sul sito dell’ufficio Scolastico, al fine degli opportuni controlli da parte degli aspiranti.✅Cosa si può anticipare prima della presa di servizio ?👉Il fatto di conoscere la scuola assegnata in anticipo, rispetto alla data di assunzione in servizio, può permettere all’aspirante di avere informazioni o comunicare determinate situazioni personali anticipatamente.Il tutto in maniera informale, in quanto la formalizzazione del rapporto di lavoro avverrà con la presa di servizio (il 1° settembre 2022 o in data successiva)👉In ogni caso, se l’assunzione scatterà il 1° settembre 2022, in quella data il docente dovrà presentarsi a scuola, indipendentemente da eventuali impegni collegiali programmati.👉in via preventiva il docente può chiedere ad es.:– quale documentazione è necessaria ai fini dell’accredito dello stipendio;– in quale sede dell’istituto (se dislocato in più sedi) è il posto disponibile assegnatogli;– informazione sui posti di potenziamento presenti nella scuola;👉può anticipare:– di non recarsi fisicamente a scuola perché in maternità (pre ovvero post partum);– che chiederà, dopo la presa di servizio, aspettativa per motivi personali/di famiglia/studio;– che chiederà, dopo la presa di servizio, il congedo straordinario per dottorato di ricerca;– di differire la presa di servizio perché in malattia ovvero infortunio;– che chiederà, dopo la presa di servizio, una riduzione delle ore per allattamento, in quanto genitore di un bambino che non ha ancora compiuto un anno;– che chiederà la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale.👉Il rifiuto della nomina da parte del docente equivale a rifiuto e non sarà più convocato per l' anno scorso in corso.👉 L' abbandono del servizio equivale a rinuncia e il docente sarà eliminato da tutte le graduatorie per tutto il biennio. ... See MoreSee Less
View on Facebook
👉Quanti cicli di TFA sostegno sono previsti? 👉Patrizio Bianchi, ha annunciato nel Question Time della camera che i cicli termineranno nel 2024 perché sono stati attivati tre cicli dal 2021/2024 per posti complessivi 90.000.👉Pertanto, nei prossimi anni accademici il TFA sostegno sarà ancora attivo e formerà i docenti specializzati.👉Se il decreto 36 mesi verrà approvato dalla Camera entro il 29 giùgno tutti i docenti sia della scuola statale o paritarie che avranno compiuto tre anni di sostegno potranno partecipare direttamente al TFA di sostegno senza svolgere nessuna prova in entrata.👉Questa regola rimarrà in vigore fino a 31 dicembre 2024.👉Il Senatore Pittoni ha ribadito che si tratta di un errore nel testo che non servirà l'abilitazione per accedere al TFA sostegno infatti sono pronti come lega a presentare un emendamento correttivo . ... See MoreSee Less
View on Facebook
Fra le misure previste dal decreto 36, la riforma del reclutamento e formazione insegnanti, c’è quella relativa all’accesso diretto al Tfa sostegno per i precari con tre anni di servizio specifico. Tuttavia, il testo approvato in Senato presenterebbe un errore di scrittura, che vedrebbe il possesso dell’abilitazione fra i requisiti richiesti per l’accesso ai corsi di specializzazione.Per porre rimedio alla svista verificatasi nella fase di trascrizione della proposta, che si configura quindi come semplice errore materiale, presenteremo nel primo provvedimento utile un emendamento correttivo chiarificatore della reale intenzione del legislatore, così da fugare ogni dubbio interpretativo“, annuncia il senatore.Pittoni ... See MoreSee Less
View on Facebook